sabato 22 novembre 2014

Che freddo, come possiamo aiutare i nostri Pet ad affrontarlo?


Meticcio-bello
La nostra dolce Emy con la sua magliettina



Il freddo è arrivato e i maglioni sono usciti dagli armadi. Cosa possiamo fare per i nostri amici a quattro zampe? Potremmo comprare un maglioncino anche per lui o farlo a mano (se ne siamo capaci). Perché no!






Molti cani, soprattutto a pelo corto o raso, soffrono molto il freddo e purtroppo proprio come per noi umani, anche per loro c’è il rischio di ipotermia. Controllate se il suo pelo si gonfia e si alza (se avete il sospetto che il vostro cane o gatto è in ipotermia, portatelo dal veterinario la terapia prevede il riscaldamento progressivo, non riscaldate subito gli arti perchè potreste rischiare una vasodilatazione periferica e potreste peggiorare la situazione, invece concentratevi sul torace e sull'addome una coperta e una bottiglia di acqua calda o il phon vanno bene però con molta cautela per evitare di ustionare il peloso). 


gatto-nero
Il nostro dolce gattino Cass sotto le coperte
Questo vale anche per i gatti anche se a pelo lungo o medio, sentono molto il freddo. Il micio tuttavia è un po’ più furbo, infatti se sente freddo si nasconde sotto le coperte o si mette vicino a fonti di calore. 
Sicuramente non sarete obbligati a fargli fare passeggiate, cosa che inevitabilmente si deve fare con il cane, sia che ci sia pioggia o neve. Ma non vi abbattete, esistono cappottini anti vento e acqua sia per noi che per loro.
Se proprio non vi è possibile portare fuori il vostro amico peloso dovrete, ahimè, attrezzarvi per fargli fare i bisogni in balcone, quindi è bene munirsi di traversine e tanta pazienza poiché ci sarà parecchio da pulire. Dunque, se proprio non si può uscire da casa cercate di dedicargli un po’ del vostro tempo giocando con lui, così da non farlo annoiare e  con la scusa potrete riscaldarvi un pò.


cane-nella-cuccia
La nostra dolce Lucy nella sua cuccia al calduccio.

Il cibo.

Per quanto Il cibo. riguarda il cibo state attenti a non dar loro mangime con alto contenuto calorico, è sempre consigliabile del cibo ad alto contenuto energetico anche se il cane sta in giardino il più del tempo. I gatti invece mangiano di più nelle stagioni rigide poiché serve loro molta energia per mantenere costante la temperatura corporea. 
Non esagerate con i grassi ma fate si che possano trovare del cibo a portata di zampa.


L’acqua.

Anche l’acqua per entrambe le specie è importantissima sia in periodi caldi che in periodi freddi quindi sia che vivano all’ aperto o in casa assicuratevi che l’acqua ci sia sempre e che abbia una giusta temperatura, quindi, in inverno che non sia congelata o troppo fredda.

Nessun commento:

Posta un commento

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate