sabato 29 novembre 2014

Cibi da non dare agli animali

Quali sono gli alimenti da non dare assolutamente da mangiare a cani e gatti?

Passeggiando con i miei dolci cagnolini al parco, non posso far a meno di parlare con i proprietari degli amichetti dei miei pelosi. Spesso mi fanno i complimenti sul pelo delle mie cagnoline “Com’è lucido il pelo di Duna” oppure “Com’è morbido il pelo di Emy” e successivamente “Cosa mangiano? E cosa non si può dare?” .

Loro mangiano ciò che anch’io potrei mangiare, ovvero riso e carne vera (alimenti normalmente consumati anche da noi umani), quando non ho tempo o voglia di cucinare anche per loro allora gli propino i loro croccantini (non posso dire la marca). Spesso e volentieri do loro anche frutta e verdura. In più un cucchiaino di olio di semi nella razione giornaliera, utili sia alla lucentezza sia alla perdita eccessiva di pelo.

Ma adesso passiamo a ciò che non possono mangiare:

cibi-da non-dare-agli-animali
cibi da non dare ai pet

1 cioccolata
2 cipolla
3 caffè
4 Uva
5 Dolci
6 Fritto (patatine, crocchette, etc..)
cibi-da non-dare-agli-animali
7 Bevande
zuccherate e con coloranti
8 Sale
9 gelato
10 xilitolo (gomme da masticare, chewing gum)
cibi-da non-dare-agli-animali
cibi da non dare ai pet
11 Pomodoro (salse varie)
12 zucchero
13 Avocado
14 cibi avariati e scaduti
15 alcool
16 tabacco
17 luppolo
18 limone
19 pizza
20 noce moscata.




Gli alimenti che non ho nominato come aglio, fegato, affettati, uova, latte, formaggi, yogurt, pasta, pane, A MIO parere possono essere propinati (senza esagerare) anche una volta a settimana. Se non siete convinti chiedete al vostro medico veterinario.
Per quanto riguarda le ossa (mi riferisco alle ossa di pollo cotte o crude) suggerisco di evitarle, mentre (a mio parere) ossa di altri animali di grandi dimensioni possono essere date per far loro passare il tempo e soprattutto fa bene ai loro denti masticare cibo più consistente. Ovvio che quando hanno consumato l’osso fino alla base e vedete che è troppo appuntito o troppo piccolo buttatelo immediatamente.
Ci vuole solo un po’ di buonsenso e accortezza in qualunque cosa vogliamo dare ai nostri pet. Ricordiamoci che sono animali, non hanno il nostro metabolismo e non tutto fa male in quantità ridotte e non tutto fa bene in grandi quantità. Variare ciò che si mangia fa bene sia al Pet che a noi.



Nessun commento:

Posta un commento

Tu che ne pensi?

Follow by Email

Translate