martedì 23 dicembre 2014

Il tremore nel cane: cause e conseguenze.

infografica-animali


In questi giorni ho conosciuto un cane davvero particolare. Mi spiego, questo cucciolone di 40kg è stato tenuto in casa per parecchio tempo, per cause personali del padrone. A farne le conseguenze ovviamente è stato il cane. Infatti, ha spesso "sbalzi d'umore" e allora mi sono chiesta quanti altri cani per questa stessa causa o altre hanno lo stesso problema. Quindi, ho deciso di fare un articolo inerente al gigante buono.
Comportamenti instabili del cane spesso causano stress anche nei proprietari, che ignari di esserne la causa, pensano erroneamente che il cane stia impazzendo. In realtà non è così, infatti il tremore nei cani non è da considerarsi raro. 
Innanzitutto ci si deve chiedere perchè fa così? Cosa ho sbagliato? Perchè il più delle volte, escludendo malattie, lo sbaglio è il nostro. 


giovedì 18 dicembre 2014

Maltrattare un animale è reato

Come da titolo, il maltrattamento di un animale è reato, legge 189/04, e può essere punito con il carcere fino a un anno di reclusione, oppure, con un'ammenda fino a 10.000 euro. 
Se siete testimoni di maltrattamento di uno o più animali quindi: vedete che viene picchiato, tenuto legato con una corda sotto il sole o sotto la pioggia o ancora se vedete che viene colpito con oggetti come sassi, bastoni o se vedete un cane rinchiuso in auto con i finestrini chiusi oppure se il vostro vicino tiene il piccolo in balcone tutto il giorno, filmate o fotografate tutto e successivamente andate a denunciare il reato.
La medesima condanna viene applicata a chiunque abbandoni animali domestici, li adoperi per attività che contrastano con la loro natura, oppure faccia scommesse clandestine.

In un solo caso è possibile non essere processati: è necessario che ci sia un danno o un pericolo imminente e non sia possibile evitarlo senza uccidere o ferire l'animale (sentenza 19977).

Gli organi competenti a cui presentare le denunce sono:

domenica 14 dicembre 2014

Il mondo dei criceti

infografica-animali-criceti
infografica

I criceti sono animali piccoli di statura, ma necessitano di una gabbia che misuri almeno 60 cm x 60 cm. Sono bestioline notturne, che amano scavare tane nel terreno, quindi se ne possediamo uno assicuriamoci che abbia qualcosa da fare durante le nottate.
Come già detto, essendo animali che restano svegli di notte, trascorreranno le loro giornate dentro le loro tane a dormire.
Questi piccoli pet sono molto docili, ma attenzione a non

mercoledì 10 dicembre 2014

È natale

Buone feste a tutti da Crazy and sweet Pet.

Vogliamo farvi un regalo virtuale per il nostro primo anno nel web.
Piccoli consigli e accorgimenti da DOVER USARE con i nostri dolci quadrupedi.

gatto-natale
Buone feste da Nano

La preparazione dell’albero di natale, forse è uno dei momenti più belli di questo periodo e chi ha un cane, un gatto, un coniglio, un criceto o un furetto sa che deve stare molto attento agli addobbi.

Gli animali sono attirati tantissimo dal

lunedì 8 dicembre 2014

Conosciamo il gatto..

Un animale misterioso, il gatto. Molti dicono che il carattere dei gatti è molto simile a quello umano. Si dice anche, erroneamente, che il gatto è un animale che non si affeziona a noi ma alla casa. Possiamo però mettere insieme queste due affermazioni e dire “proprio come gli umani, se un gatto sa di non essere amato non ama”. Se sente che noi lo respingiamo, lui ci respinge, se sa che abbiamo paura di lui, lui ne ha di noi.
gatto-bianco-nero
gatto bianco e nero
Questo animale cosi elegante, durante la convivenza con l’uomo nei secoli, ha dovuto subire tante ingiustizie, ma anche tanti meriti. Grazie a lui

giovedì 4 dicembre 2014

10 giochi da fare con il vostro cane in casa e fuori



Oggi voglio proporvi dei semplici giochi da fare con il vostro cane.

Anche quando le giornate non ci permettono di uscire all’aria aperta dobbiamo comunque farli stancare, altrimenti non ci permetteranno di occuparci delle nostre faccende quotidiane.

Alcuni cani (soprattutto quelli giovani) si annoiano (si anche i cani si scocciano), e potrebbero fare danni in casa, mangiucchiando i mobili, calzini, scarpe e qualunque altra cosa avranno a portata di zampa, alcune volte si grattano per noia (e a lungo andare potrebbero auto-provocarsi dei danni).


Allora vediamo come fare ad evitare tutto questo con dei semplici giochi che non facciano stancare noi ma loro. In ogni caso i giochi con i nostri sweet pet, tendono a rafforzare il rapporto cane-uomo. Se il cane si fida di noi e si diverte riusciremo in seguito ad insegnargli altre cose in maniera semplice.


  1.  Lancio di oggetti: il primo gioco che vi propongo è il più semplice. È quello che usiamo più spesso quando siamo fuori casa o anche dentro. Una palla, un pupazzo, un pezzo di stoffa, qualunque cosa va bene. Lanciate l’oggetto il più lontano possibile e aspettate che il cane ve lo riporti. Se questo non dovesse accadere, rincorretelo voi finché non riuscite a prenderlo e rilanciarlo (certo questo è stancante per noi ma aiuta entrambi a stare in forma).
  2. Tiro alla fune: Una corda, un pezzo di stoffa, una coperta vecchia, un bastoncino, qualunque cosa va bene per giocare con il vostro animaletto, lui/lei prenderà l’oggetto e tirerà, un po' come fanno i bambini (tutti almeno una volta nella vita abbiamo giocato cosi). Se il cane tende a lasciare subito la presa assicuriamoci in primo luogo che non abbia dolori ai denti (se è giovane e  deve cambiare dentini non allarmatevi è normale, se invece è adulto e capiamo che ha dolori, magari anche quando mangia, controlliamo se non riesce a masticare e consultiamo subito il veterinario) o alle gengive (vediamo se sono arrossate e come sopra consultiamo il veterinario).  Se il gioco non gli piace possiamo passare al punto 1 o cambiare gioco.
  3.  Nascondino: ci sono due modi per giocare a nascondino, il primo consiste nel nasconderci dalla sua vista nel momento di distrazione del cane. Utilizzando i sensi, come l’olfatto e l’udito ci troverà, sarà contentissimo di questo e saltellerà; assecondatelo e saltellate anche voi (lo so vi avevo promesso giochi non stancanti ma abbiate pazienza). Se il cane è un po' pigro e proprio non riesce a trovarvi, fate qualche rumorino per aiutarlo.Il secondo modo di giocare a nascondino è quello che consiste nel nascondere un giocattolo o un bocconcino, inizialmente fatela facile mettendolo in vista (in questo modo aiuterete il cane anche ad associare un oggetto alle parole che voi usate per chiamare quella determinata cosa). 
  4.  Il bocconcino nascosto: prendete un croccantino, fatelo vedere al cane che sarà contentissimo di mangiare e nascondetelo in una mano, poi nascondete le mani dietro la schiena e cambiate la mano in cui tenete il croccantino. Lui/lei grazie all’olfatto vi indicherà la mano giusta e riceverà la ricompensa. Se sbaglia mano perché non sente l’odore allora niente ricompensa, riprovate con qualcosa che abbia un odore più forte.
    cane-aspetta-di-giocare
    crazy and sweet pet 
                                                                          

Follow by Email

Translate